Guide

Come ottenere alimenti donati alle organizzazioni senza scopo di lucro

Le organizzazioni comunitarie senza scopo di lucro che servono il pubblico hanno spesso bisogno di prodotti alimentari donati. Oltre a cercare contributi dalla popolazione generale, è anche saggio rivolgersi direttamente a commercianti e droghieri, che spesso dispongono di programmi di beneficenza. Sottolinea i bisogni della popolazione che servi e sii pronto a mostrare la prova dello status di organizzazione non profit quando fai la tua richiesta.

Scrivi una proposta

Prepara una proposta scritta che fornisca dettagli sulla tua organizzazione, la tua missione e il numero di persone che servi. Includi una copia della verifica dello stato di organizzazione non profit in modo che le organizzazioni comprendano che sei un'organizzazione di beneficenza che cerca donazioni. Delinea le tue esigenze specifiche nella proposta, includendo il tipo di cibo che stai cercando e le modalità di utilizzo. Se c'è una data specifica entro la quale devi consumare il cibo, ad esempio per un evento particolare, specificalo nella tua lettera.

Approccio alla vendita al dettaglio di drogherie

Contatta i droghieri di persona o tramite i siti web della loro azienda e informati sui programmi di filantropia delle aziende. Molti droghieri, in particolare quelli associati alle catene nazionali, hanno un approccio specifico per esaminare le richieste di donazioni e giudicare la loro dignità. Segui i passaggi descritti dall'azienda per inviare la tua proposta.

Avvicinati ai ristoranti

I ristoranti ordinano prodotti alimentari in base al traffico di clienti previsto. Se hanno un eccesso che non possono utilizzare, potrebbero essere disposti a donarlo a organizzazioni senza scopo di lucro. Avvicinarsi ai ristoranti è una buona idea se la tua organizzazione no profit prepara e serve pasti a chi ne ha bisogno, poiché le donazioni di cibo fresco di solito devono essere utilizzate abbastanza rapidamente per evitare il deterioramento.

Cerca l'assistenza del membro del consiglio di amministrazione

Se la tua attività senza scopo di lucro ha un consiglio di amministrazione o un consiglio di consulenti, utilizza il loro aiuto per sollecitare donazioni di cibo per la tua azienda. Molti di questi individui siedono in consigli di amministrazione locali e sono coinvolti in camere di commercio e Rotary club, il che li rende ben collegati. Chiedete il loro aiuto per avvicinarvi alle piccole imprese con cui hanno legami e chiedere contributi. Ancora una volta, sii specifico in ciò che sono le tue esigenze, se si tratta di articoli non deperibili o cibi freschi di stagione, e se la donazione è qualcosa che stai cercando di garantire come evento una tantum o supporto continuo.

Conduci una raccolta di cibo

Se i commercianti locali non sono in grado di fornire contributi diretti di cibo, chiedi se puoi ritirare una raccolta dai loro clienti mettendo un cesto di raccolta, un barile o una scatola in un'area comune del negozio di alimentari. Questo approccio non costa nulla a un droghiere e consente ai consumatori e ai membri della comunità di fornire contributi quando si trovano presso il punto vendita al dettaglio per acquistare cibo per le proprie famiglie. Assicurati di contrassegnare il cestino delle donazioni con il nome della tua organizzazione e di fornire una breve descrizione della tua missione, comprese le esigenze specifiche che soddisfi attraverso le donazioni.

Lancia una sfida aziendale

Molte aziende a scopo di lucro supportano e contribuiscono alle organizzazioni non profit locali e alle organizzazioni della comunità. Impiega il loro aiuto ospitando una sfida aziendale in cui altre piccole imprese raccolgono cibo per conto della tua organizzazione. Questo approccio incoraggia una sana competizione tra la comunità aziendale a scopo di lucro, dove le aziende sollecitano i propri dipendenti e sostenitori a fare donazioni per conto della tua organizzazione.