Guide

Come rilevare se un computer ha danni causati dall'acqua

L'acqua è forse uno dei peggiori nemici del tuo computer, causando danni anche in piccole quantità. L'acqua può danneggiare ogni componente all'interno del computer, inclusa la scheda madre, la CPU, il disco rigido e le unità ottiche. Può essere difficile determinare se il computer è stato danneggiato da liquidi o se il problema è stato causato da qualcos'altro. Se riesci ad aprire il case del tuo computer, potresti essere in grado di trovare segni visibili di esposizione all'acqua.

Ispezione visuale

Uno dei modi più efficaci per determinare se il tuo computer ha danni da liquidi è ispezionarlo visivamente. Inizia esaminando la custodia per vedere se sono rimasti liquidi o residui per determinare se l'acqua è riuscita a penetrare all'interno dei componenti del computer. In tal caso, scollegare il computer il prima possibile, poiché il liquido e l'elettricità non si mescolano. Se sei in grado di aprire la custodia in sicurezza, ispeziona visivamente i componenti all'interno, tenendo d'occhio residui, scolorimento e corrosione. Questi potrebbero essere segni di danni liquidi che potrebbero dover essere riparati prima che il computer funzioni correttamente.

Corrosione

I computer contengono diversi tipi di metallo, compreso il rame. A volte il rame può lasciare un residuo verde se è stato esposto a liquidi. Se apri il case del tuo computer per scoprire che i componenti in rame sono diventati verdi, o che c'è un residuo verde intorno ad essi, questa può essere una chiara indicazione che il computer è stato esposto ad acqua o condensa. Alcune ventole di raffreddamento all'interno del computer possono essere realizzate in rame e potresti trovare corrosione anche all'interno o intorno a queste aree.

Diagnosi dei componenti

È possibile che solo alcuni componenti siano stati danneggiati dall'acqua, quindi invece di cancellare il computer come una perdita totale, rimuovi e sostituisci i componenti pezzo per pezzo per determinare se sono stati danneggiati. Inizia rimuovendo la CPU, la RAM, il disco rigido, la scheda video, la scheda audio e le unità ottiche. Sostituisci ogni componente uno alla volta e prova a riavviare il computer ogni volta che lo fai. Questo può aiutare a isolare quale pezzo di hardware è stato danneggiato e consentire di sostituire o riparare ogni parte secondo necessità. Tieni presente che questo potrebbe non funzionare se la scheda madre è stata danneggiata.

Processo di essiccazione

Se trovi prove che il computer è stato danneggiato da liquidi o c'è ancora liquido all'interno del computer, lascialo asciugare. Rimuovere tutto il liquido possibile utilizzando un panno morbido su ciascun componente, quindi estrarli dal case del computer. Lascia asciugare i componenti per una notte prima di provare a riaccendere il computer e assicurati di controllare eventuali residui di liquido prima di farlo. Se trovi qualche residuo dal liquido una volta che si è asciugato, usa alcol denaturato e un panno morbido per rimuoverlo. In caso di dubbio, portare il computer in un'officina di riparazione locale per una diagnosi o una riparazione.