Guide

Quali tipi di rapporti vengono utilizzati dalle società di contabilità?

I rapporti finanziari vengono utilizzati per analizzare la condizione finanziaria delle imprese grandi e piccole. Ci sono quattro principali rapporti finanziari che indicano il benessere di un'azienda: stato patrimoniale, conto economico, conto capitale e rendiconto finanziario. Questi report forniscono informazioni sufficienti per consentire a un contabile di prevedere le prestazioni future e raccomandare le modifiche necessarie per mantenere un'azienda in linea con il piano aziendale.

Stato Patrimoniale

I bilanci sono equazioni che bilanciano attività contro passività e patrimonio netto. Le attività correnti sono scorte e crediti che possono essere convertiti in contanti in meno di un anno. Le attività non correnti sono proprietà o attività finanziarie la cui conversione in contanti richiederà più tempo. Le passività correnti sono obbligazioni pagabili entro un anno o meno e le passività non correnti sono debiti a lungo termine. L'equità rappresenta l'investimento del proprietario o degli azionisti più i guadagni dall'inizio della società o da un altro periodo di rendicontazione.

Conto economico

I conti economici sono rapporti finanziari che mostrano il reddito da lavoro durante un periodo di riferimento annuale. I conti economici sottraggono le spese dai ricavi per il periodo di rendicontazione indicando se vi è stata una perdita o un profitto. Una parte degli utili viene distribuita agli azionisti e una parte viene riportata come utili non distribuiti, che vengono reinvestiti nella società. La riga superiore indica i ricavi lordi dalle vendite e la riga inferiore dopo che le spese sono state sottratte indica la perdita o il profitto netto.

Dichiarazione di capitale

I rendiconti patrimoniali mostrano l'aumento o la diminuzione dei conti capitale del proprietario nel tempo. L'analisi storica dei rendiconti patrimoniali su un certo numero di anni indicherà come l'investimento del proprietario è cresciuto o è diminuito. I conti capitali includono investimenti diretti in contanti, partecipazioni azionarie, obbligazioni, prestiti, conti bancari e valute detenute in riserva. I rendiconti patrimoniali vengono prodotti dopo la preparazione dei rendiconti economici, in modo da poter apportare modifiche ai conti capitale del proprietario.

Flussi di cassa

I rendiconti dei flussi di cassa sono il principale strumento di definizione del budget utilizzato per analizzare le prestazioni passate e prevedere le fluttuazioni dei flussi di cassa futuri. I rendiconti dei flussi di cassa registrano ogni flusso di cassa in entrata e in uscita in un periodo di riferimento elencando le spese operative, gli investimenti e le entrate di cassa. Questi report vengono utilizzati per pianificare l'inventario e gli acquisti di attrezzature e per determinare se l'azienda dispone di un flusso di cassa sufficiente per sostenere un aumento del debito per l'espansione dell'attività.