Guide

Formule per il metodo di ammortamento del fondo svincolato

Il metodo del fondo di ammortamento è uno dei numerosi metodi avanzati di ammortamento che sono più complessi dei noti metodi a quote costanti ea saldo decrescente. Il metodo è usato raramente, perché è un po' complicato. Tuttavia, il metodo è appropriato in alcuni settori, come i servizi pubblici regolamentati, in cui il ritorno sull'investimento è fisso e le attività di lunga durata richieste sono costose. Le formule per questo metodo richiedono il calcolo del valore attuale.

Il ruolo di interesse nel metodo dei fondi in affondamento

Con metodi più semplici, le aziende ammortizzano solo il costo di acquisto di beni di lunga durata, aggiustato per aggiunte e miglioramenti. Nel metodo del fondo di ammortamento, chiamato anche metodo della rendita, le aziende aggiungono un tasso di interesse pari al costo di un prestito per pagare il bene. Le aziende includono questo costo aggiuntivo per riconoscere il fatto che devono finanziare l'acquisto o la costruzione del bene.

Il risultato è che i costi di ammortamento aumentano nel tempo, l'effetto opposto dei metodi a saldo decrescente. Le aziende normalmente cercano di detrarre l'ammortamento il più rapidamente possibile, un altro motivo per evitare il metodo del fondo di ammortamento. Tuttavia, il metodo consente a un'azienda di sapere quanti soldi prelevare ogni anno per pagare l'eventuale sostituzione del bene. Questi risparmi possono andare in un conto di riserva chiamato fondo di ammortamento che le aziende usano per mettere da parte denaro: questa è l'origine del nome del metodo.

Come trovare il valore attuale

La formula per il metodo del fondo di ammortamento è composta da un numeratore e denominatore:

(Valore attuale del bene / Valore attuale di una rendita ordinaria)

Entrambe le parti utilizzano il concetto di valore attuale, che è la somma dei flussi di cassa di un'attività scontati da un fattore di tasso di interesse. Il valore attuale esprime il costo totale del bene in dollari odierni. I dollari futuri valgono meno dei dollari di oggi, perché non puoi guadagnare interessi sui dollari futuri finché non li ottieni e l'inflazione potrebbe privarli di parte del loro potere d'acquisto. La scelta del tasso di sconto è fondamentale per il calcolo e comporta il rischio che i tassi di interesse possano aumentare nel corso della vita del bene. L'effetto sarebbe una sottovalutazione del finanziamento necessario per sostituire il bene al termine del suo servizio.

Calcolo del numeratore

Il numeratore della formula del fondo di ammortamento sottrae il valore attuale del valore di recupero del bene dal suo costo originale. La formula per questo valore attuale è:

S / (1+ i) ^ n

Dove:

S è il valore di recupero

i è il tasso di interesse per periodo

n è il numero di periodi.

Ad esempio, supponi di gestire una società di servizi pubblici, acquistare un generatore elettrico con una durata di cinque anni per $ 800.000 e sapere per esperienza che il valore di recupero è $ 67.388. Se si imposta il tasso di interesse al 10 percento, il valore di recupero attuale è $ 67.388 diviso per (1 più il tasso di interesse) o 1,10, elevato alla potenza di 5, che rappresenta il numero di periodi. Sottrai il risultato, $ 41.843, da $ 800.000 per trovare il valore attuale dell'acquisto, $ 758.157. In caso di ammortamento lineare, ciò equivarrebbe a una spesa di ammortamento di $ 151.631 all'anno per cinque anni.

Una formula alternativa del fondo di ammortamento sottrae semplicemente il valore di recupero dal costo di acquisto senza prendere il valore attuale. Questo è più semplice ma meno preciso. Con questo metodo, il numeratore è $ 800.000 meno $ 67.388 o $ 732.612.

Calcolo del denominatore

Il denominatore della formula del fondo di ammortamento rappresenta il valore attuale di una rendita ordinaria, che è una serie di pagamenti uguali effettuati alla fine di ciascun periodo. In effetti, questo è il costo del denaro necessario per il fondo di ammortamento. La formula è: (1 - (1 + i) ^ -n) / i

In questo esempio, esprimilo come (1 meno (1 più il tasso di interesse del 10 percento) elevato alla quinta potenza negativa) tutto diviso per il tasso di interesse del 10 percento. La soluzione è (1 - (1.10 ^-5)) /.10, o $3.79 per ogni $1 di investimento. Dividendo il numeratore per il denominatore si ottiene un importo annuo di $ 758.157 / $ 3,79 o $ 200.000 arrotondato. Questo rappresenta l'ammortamento annuale combinato e i costi per interessi per il generatore.

Esempio di fondo di affondamento funzionante

L'azienda deve dividere il costo combinato di $ 200.000 tra ammortamento e spese per interessi. La ripartizione è diversa ogni anno, perché dipende dagli interessi sul valore non ammortizzato, o di carico, del generatore. Alla fine del primo anno, l'addebito per interessi è del 10% del valore iniziale di $ 800.000, o $ 80.000. Sottraendo questo dal costo combinato di $ 200.000 si ottiene un deprezzamento del primo anno di $ 120.000 che riduce il valore contabile a $ 680.000. Ripetendo la procedura per i restanti quattro anni si ottengono importi di ammortamento annuale di $ 132.000, $ 145.200, $ 159.720 e $ 175.692, per un totale di $ 732.612, che è il costo meno il valore di recupero del generatore. Lo schema degli importi di ammortamento crescenti riflette gli oneri per interessi ridotti a causa della diminuzione del valore contabile del generatore.