Guide

Come contattare un'agenzia di recupero crediti per pagare un credito inesigibile

Se rimani indietro con le fatture della tua carta di credito o altri debiti, il tuo account potrebbe essere venduto a un'agenzia di recupero crediti. Usa questo piano in quattro fasi per estinguere rapidamente il debito. Avere un conto di riscossione elencato nel tuo credito potrebbe rendere più difficile ottenere l'approvazione per mutui per la casa, prestiti per auto o altri tipi di credito. Pagare il debito inesigibile può aiutare a migliorare il tuo punteggio di credito e l'agenzia di riscossione potrebbe anche essere disposta ad accettare meno del saldo totale.

1. Verifica le tue informazioni

Prima di contattare l'agenzia di recupero crediti, verifica di avere a che fare con l'azienda giusta. I vecchi debiti vengono spesso venduti e rivenduti da un'agenzia di recupero crediti a un'altra, rendendo difficile determinare chi si deve effettivamente. Ottieni copie del tuo rapporto di credito da ciascuno dei tre principali uffici di segnalazione del credito. Verifica che il nome dell'agenzia di recupero crediti e le informazioni di contatto corrispondano e che il saldo dovuto corrisponda ai tuoi record.

2. Scegli i termini di pagamento

Decidi in anticipo quanto intendi pagare per soddisfare il debito. Puoi pagare per intero o tentare di negoziare un accordo per un importo inferiore a quello dovuto. In generale, più un debito è vecchio, maggiori sono le possibilità di raggiungere un accordo, anche se non tutti gli esattori saranno disposti a negoziare.

Se hai intenzione di offrire un accordo, calcola quale percentuale del debito vuoi rimborsare. L'agenzia di recupero crediti può consentirti di elaborare un piano di pagamento, ma dovresti anche essere pronto a effettuare un pagamento forfettario.

3. Fai un'offerta

Contatta un'agenzia di recupero crediti per telefono o per posta per negoziare il pagamento di un credito inesigibile. Mentre comunicare per telefono può accelerare il processo, trattare con un esattore uno contro uno può intimidire. Se non ti senti a tuo agio a parlare con l'agenzia di recupero crediti, invia una lettera indicando la tua offerta di pagamento.

Quando invii la tua richiesta, specifica il numero di conto, il saldo corrente dovuto e l'importo del pagamento che stai proponendo. Dettaglia i motivi specifici per cui ritieni che accettare la tua offerta sarebbe vantaggioso. Invia la lettera tramite posta raccomandata per assicurarne la consegna e conservane una copia per tuo archivio.

4. Pagare il debito

Se la tua offerta di pagamento viene accettata, il passaggio successivo è negoziare il modo in cui pagherai il debito. Evita di fornire a un'agenzia di riscossione i dati del tuo conto bancario o di inviare pagamenti tramite assegno. Invece, chiedi all'esattore se accetterà un vaglia, un assegno circolare o un bonifico bancario.

Conserva una copia della ricevuta di pagamento per tuo archivio e contatta l'agenzia di recupero crediti per verificare che il pagamento sia stato accreditato sul tuo account. Una volta che il debito è stato pagato, controlla nuovamente il tuo rapporto di credito: il debito non dovrebbe più essere segnalato come insoluto.